Artrosi

Artrosi – cronica degenerativa-distrofici malattia articolare, in cui viene distrutta la cartilagine, si verificano cambiamenti patologici in una capsula sinoviale guscio, legamentosa macchina e adiacente strutture ossee. La causa principale della malattia è un disturbo dei processi metabolici. Tuttavia, un ruolo di lesioni, malformazioni congenite, malattie infiammatorie delle articolazioni, carico eccessivo, peso in eccesso e una serie di altri fattori. L'artrosi si manifesta con dolore, rigidità mattutina e limitazione della mobilità.

artrosi

Artrosi

Artrosi – è una malattia cronica, in cui in ginocchio a causa di una violazione dei processi metabolici evoluzione graduale degenerativa-alterazioni distrofiche. Alla base della malattia si trova sconfitta della cartilagine articolare, tuttavia, un processo patologico con artrosi cattura non solo la cartilagine, ma anche le vicine strutture anatomiche: la capsula, legamenti, guaina sinoviale, situati sotto la cartilagine strutture ossee e periarticolari del muscolo.

La prevalenza di

Artrosi – la più diffusa malattia articolare. Secondo il medico americano, negli Stati uniti questa malattia si osserva in circa il 7% della popolazione. Gli esperti russi hanno espresso quasi le stesse cifre – secondo studi clinici su larga scala soffre di artrosi 6,43% dei russi. Uomini e donne soffrono di artrosi altrettanto spesso, ma tra i giovani pazienti si osserva una certa predominanza di uomini, e tra gli anziani – donne. L'esclusione di un quadro di artrosi articolazioni interfalangee, che si sviluppa nelle donne 10 volte più spesso degli uomini.

Cause

In alcuni casi, la malattia si verifica senza un motivo apparente, così artrosi si chiama idiopatica o primaria. C'è anche l'artrosi secondaria – a sviluppo completo il risultato di un processo patologico. Le cause più comuni di artrosi secondaria:

  • Lesioni (fratture, lesioni del menisco, legamenti, distorsioni, ecc).
  • Displasia (congenite disturbi dello sviluppo dell'articolazione).
  • Disturbi del metabolismo.
  • Autoimmune della malattia (artrite reumatoide, il lupus eritematoso sistemico).
  • Aspecifica infiammazione (acuta artrite purulenta).
  • Specifica l'infiammazione (tubercolosi, encefalite da zecche, gonorrea, sifilide).
  • Alcune malattie endocrine.
  • Degenerativa-processi distrofici (malattia di Perthes, osteocondrite dissecante).
  • La malattia e la condizione in cui vi è una maggiore mobilità delle articolazioni e la debolezza del dispositivo.
  • L'emofilia (artrosi si sviluppa a causa di frequenti emartro).

Tra i fattori di rischio per lo sviluppo dell'artrosi sono:

le cause dell'artrosi
  • L'età avanzata.
  • Il peso in eccesso (a causa del maggiore carico articolazione costantemente trasbordare, superfici articolari prematuramente «usura»).
  • Carico eccessivo sulle articolazioni o un giunto. Può essere dovuta a condizioni di lavoro irregolare l'organizzazione di allenamenti (soprattutto se avete una storia di lesioni dell'articolazione), alcune malattie, e le conseguenze di malattie e infortuni (ad esempio, zoppia, per cui aumenta il carico sulla gamba sana, e quando si utilizzano canne – e a portata di mano).
  • Interventi su articolazioni, soprattutto altus traumatica operazione con la rimozione di grandi quantità di tessuti, causando superfici articolari diventano incongrua, e il carico su di loro aumenta.
  • Predisposizione ereditaria (la presenza di artrosi parenti).
  • Violazione endocrina del bilanciamento in post-menopausa nelle donne.
  • La carenza di micronutrienti.
  • Neurodystrophic di infrazione a livello cervicale o lombare della colonna vertebrale (omerale periarthritis, sindrome lombo-iliaca del muscolo).
  • Gli effetti di sostanze tossiche.
  • Condizioni ambientali sfavorevoli.
  • Ipotermia.
  • Ripetuti microtraumi dell'articolazione.

La patogenesi

Artrosi – polietiologic malattia, in base al quale, a prescindere dalle specifiche cause, si trova violazione normale istruzione e la riparazione delle cellule del tessuto cartilagineo.

È normale cartilagine articolare liscio, elastico. Questo consente di articolare le superfici senza muoversi l'uno rispetto all'altro, fornisce ammortizzazione e, quindi, riduce il carico sulla adiacente la struttura (ossa, legamenti, muscoli e capsula). Con artrosi cartilagine diventa ruvida, superfici articolari cominciano ad «aggrapparsi» a vicenda con i movimenti. La cartilagine di più non fibrosum. Da esso si staccano piccoli pezzi, che rientrano nella cavità articolare e si muovono liberamente nel liquido articolare, ferendone sinoviale avvolto. Nelle zone di superficie della cartilagine si verificano dei piccoli focolai di calcificazione. Negli strati più profondi ci sono zone di ossificazione. Nella zona centrale si formano cisti, comunicanti con la cavità articolare, intorno a cui a causa della pressione del liquido sinoviale anche si formano zone di ossificazione.

A causa della costante trauma capsula e guaina sinoviale dell'articolazione con artrosi addensare. Sulla guaina sinoviale appaiono villi, nella capsula si formano sacche fibroso. Con il passare del tempo a causa di diradamento e di violazione di forma normale e la funzione della cartilagine adiacente della superficie di ossa si deformano, i loro bordi appaiono prominenze ossee. A causa del maggiore carico di legamenti e muscoli si verificano focolai fibroso. Aumenta la probabilità di danni ligamentous-dell'apparato muscolare (distorsioni, strappi, rotture), a volte articolazione «esce» in uno stato di subluxation'. Con una significativa distruzione della cartilagine del movimento drasticamente limitati, è possibile la formazione di anchilosi.

Classificazione

Distinguono tre fasi dell'artrosi:

  • La prima fase dell'artrosi – espressi cambiamenti morfologici mancante, rotto solo la composizione del liquido sinoviale. Liquido peggio fornisce la cartilagine tessuto di sostanze nutritive, la resistenza della cartilagine alle normali sollecitazioni ridotto. A causa di un sovraccarico delle superfici articolari si verifica l'infiammazione, dolore.
  • La seconda fase dell'artrosi – la cartilagine articolare inizia a crollare, appaiono bordo ossei di crescita sui bordi articolare pad. Dolore diventano permanenti, abituali, il processo infiammatorio poi si ferma, poi si intensifica. Osserva debole o moderata alterazione della funzionalità dei muscoli periarticolari.
  • La terza fase dell'artrosi – la cartilagine articolare diradamento, ci sono vaste sacche di distruzione. Osserva una significativa deformazione articolare pad con il cambiamento dell'asse dell'arto. A causa di una violazione del normale rapporto tra le strutture anatomiche dell'articolazione e vasti cambiamenti patologici nel tessuto connettivo legamenti diventano insostenibili e si accorciano, con la conseguenza che si sviluppa patologica mobilità articolare in combinazione con la limitazione di volume naturale dei movimenti. Si verificano le contratture e sublussazioni vertebrali. Periarticolari muscoli allungati o accorciati, la capacità di ridurre indebolita. Servizi di articolazioni e dei tessuti circostanti rotto.
il dolore da artrosi

La sindrome del dolore

Dolore – il più costante sintomo di artrosi. Più vivaci segni di dolore associato all'artrite sono il legame con l'attività fisica e con il tempo, la notte di dolore, di partenza il dolore improvviso e forte dolore in combinazione con il blocco dell'articolazione. Un certo ritmo di dolore con artrosi è direttamente collegato con il carico in comune. Quando carico continuo (camminare, correre, in piedi) il dolore intensificato e in pace placarsi. Ciò è dovuto alla minore capacità di cartilagine fornire ammortizzazione durante il movimento. Dei locali dolori artrosi è la stasi venosa, così come l'aumento endosseo pressione del sangue. Il dolore intensificato e sotto l'effetto di avverse condizioni meteorologiche fattori: umidità, bassa temperatura e alta pressione atmosferica.

Il più caratteristico di partenza dell'artrosi è il dolore – il dolore che si verifica durante i primi movimenti dopo uno stato di pace e di passaggio, mantenendo l'attività motoria. Causa partenza dolori artrosi diventa detriti film di componenti in frantumi del tessuto cartilagineo, che si deposita sulle superfici articolari. A seguito di movimenti di detriti si muove con cartilagine nelle inversioni articolato borse, pertanto, il dolore scompare. Il blocco è un improvviso forte dolore e l'incapacità di eseguire movimenti articolari. La loro causa è la violazione articolare del mouse – un pezzo di cartilagine o osso, liberamente sdraiato nella cavità articolare. Oltre a questi tipi di dolore, con lo sviluppo di sinovite reattiva nei pazienti con artrite può verificarsi e l'altra il dolore costante, fastidioso, inarcando, indipendente dai movimenti.

I sintomi

L'artrosi si sviluppa gradualmente, a poco a poco. Inizialmente, i pazienti si preoccupano deboli, brevi dolore senza una chiara localizzazione, aggravata durante l'esercizio fisico. In alcuni casi il primo sintomo diventa crunch con il movimento. Molti malati di artrite sottolineano la sensazione di disagio nelle articolazioni e transitoria di rigidità quando i primi movimenti dopo un periodo di riposo. Successivamente il quadro clinico completato locali dolori e dolori «a tempo». Con il tempo il dolore diventa sempre più grave, si verifica una notevole limitazione dei movimenti. A causa del maggiore carico comincia a farmi male il giunto dal lato opposto.

Periodi di riacutizzazione si alternano con remissioni. Peggioramento dell'artrosi spesso si verificano in un contesto di maggiore carico, con la ferita si sviluppano sinovite. A causa di un dolore muscolare dell'arto riflesso si contraggono, possono formarsi contratture muscolari. Scricchiolio nell'articolazione diventa sempre più costante. In pace compaiono crampi muscolari e dolori muscolari e articolari. A causa della crescente deformazione dell'articolazione e sindrome da dolore severo si verifica zoppia. Nelle fasi successive dell'artrosi deformazione diventa ancora più marcata, giunto curvo, il movimento in esso notevolmente limitate o assenti. Il supporto è difficile, quando si sposta il paziente con artrosi è necessario utilizzare un bastone o stampelle.

Durante l'esame il paziente artrosi nelle prime fasi di cambiamenti visivi non vengono rilevati. L'articolazione forma normale, è possibile lieve gonfiore. Con la palpazione determinato contrasto o dolore moderato. Il traffico è praticamente in pieno. Nella successiva deformazione diventa sempre più evidente, con la palpazione registrato grave dolore, il paziente, di solito, chiaramente segna il punto più doloroso. Sul bordo dello spazio articolare definiti ispessimento. I movimenti sono limitati, viene rilevata l'instabilità dell'articolazione. Si può rilevare la curvatura dell'asse dell'arto. Con lo sviluppo di sinovite reattiva comune è aumentata di volume, è a forma di palla vista, palpabili determinato galleggiante.

diagnostica

Diagnostica

La diagnosi verrà emessa sulla base di specifici segni clinici e radiografica quadro di artrosi. Sono immagini di un paziente giunto (di solito in due proiezioni): quando gonartrosi – radiografia del ginocchio, quando coxarthrosis – radiografia dell'anca ecc Radiologia quadro di artrosi è costituito da segni di cambiamenti degenerativi nel campo della cartilagine articolare e l'osso adiacente. Articolare fessura ridotto, ossea giochi deformata e appiattito, rilevati cystic è il istruzione, subchondral osteosclerosi e osteofiti. In alcuni casi, quando artrosi trovato segni di instabilità articolare: la curvatura dell'asse dell'arto, sublussazioni vertebrali.

A volte i raggi x non è sufficiente per una valutazione accurata dello stato dell'articolazione. Per lo studio delle strutture ossee eseguire la TAC articolare, per valutare lo stato dei tessuti molli – RM dell'articolazione. Se si sospetta la presenza di una malattia cronica che causa l'artrosi secondaria, ortopedico assegna consulenza di esperti: un endocrinologo, un ematologo, ginecologo, ecc, Se necessario, effettuare la diagnosi differenziale dell'artrosi con rheumatoid malattie del paziente guidano per un consulto con il reumatologo.

Trattamento

L'obiettivo primario del trattamento dei pazienti con artrosi è prevenire l'ulteriore distruzione della cartilagine e la conservazione della funzione articolare. La terapia è lunga, complessa, comprende locali e attività comuni. Uno dei compiti più importanti con artrosi è l'ottimizzazione del carico in comune. È necessario escludere una lunga camminata, ripetitivi, stereotipati movimento, lunga permanenza in piedi, una lunga permanenza in posizione fissa e ovetto pesi. Un ruolo importante nel ridurre al minimo il carico su superfici articolari svolge ridurre il peso corporeo con l'obesità.

In un periodo di remissione di un malato di artrite puntano su curativo educazione fisica. Una serie di esercizi dipende dalla fase dell'artrosi. Nelle fasi iniziali è consentito il nuoto e il ciclismo, quando espresso artrosi eseguire appositamente progettato una serie di esercizi in posizione supina o seduta. In un periodo di acuta di artrosi viene assegnato polupostelny modalità. Nelle fasi successive si consiglia di camminare con le stampelle o un bastone.

la terapia con artrosi

Il trattamento farmacologico in fase acuta di artrosi include l'assegnazione di farmaci anti-infiammatori di fondi, a volte in combinazione con farmaci sedativi e miorilassanti. La dose di FANS individuale, con le controindicazioni. Insieme con l'uso di farmaci per somministrazione orale vengono assegnati iniezioni intramuscolari e rettali candele. In fase di remissione artrosi prendere FANS non è raccomandato a causa del loro effetto negativo sul tratto gastrointestinale e il metabolismo della cartilagine. Quando un jet synovitises vengono eseguite puntura delle articolazioni seguita dall'introduzione di corticosteroidi. Quando questo numero di introduzioni di CORTICOSTEROIDI non deve superare 4 volte durante l'anno.

05.12.2018